La Congregazione delle Suore Benedettine di Maria SS. di Montevergine è una  Congregazione religiosa di diritto pontificio. E’ stata canonicamente eretta il 30 novembre 1930. E’ affiliata all’Ordine di S.Benedetto, con decreto dell’Abate Primate R.Weakland, il 20 novembre 1976.

E’ sorta per opera dell’Abate Ordinario di Montevergine Giuseppe Ramiro Marcone. Con la fondazione delle Suore Benedettine di Maria SS. di Montevergine egli intese ridare vita all’antica istituzione delle monache virginiane, fondate da S.Guglielmo da Vercelli nei primi decenni del sec. XII ed estintesi agli inizi del sec. XIX.

Il fondatore improntò la vita della nuova Congregazione alla tradizione monastica benedettina dell’Ora et Labora. Scrisse per il nuovo Istituto le Costituzioni e le Dichiarazioni alla Regola di S.Benedetto per meglio armonizzare la finalità monastica e apostolica. “ Le Suore Benedettine debbono in questa scuola di servizio divino far convergere i loro sforzi verso lo scopo supremo della propria santificazione secondo la Regola di S.Benedetto. Mosse inoltre dalla divina carità che è l’anima della Regola e del Vangelo, le Suore si dedicheranno all’educazione cristiana della gioventù femminile negli orfanotrofi, negli asili, nei convitti, nelle sale di lavoro, con le oèpere dei ritiri, delle settimane sociali e con le altre opportune forme di azione cattolica.Questa attività deve sempre conciliarsi con la vita cenobitica” ( Dichiarazione al Prologo della Regola )

La culla della Congregazione è stato l’Istituto Maria SS. di Montevergine sito a Mercogliano(AV).

Preghiera liturgica,preghiera individuale,lectio divina e lavoro( manuale, scuole,accoglienza,apostolato) scandiscono le ore del giorno della Congregazione delle Suore Benedettine di Maria SS. di Montevergine.

Nel 1961 in obbedienza al papa che lanciava i primi appelli ai religiose/e per un adeguato rinnovamento delle loro istituzioni alle esigenze dei tempi, la Congregazione avvertì l’urgenza di rivedere e aggiornare le prime Costituzioni.

 

L’ultimo schema approvato ad “ esperimentum” dall’Abate Ordinario Ludovico Anselmo Tranfaglia fu presentato alla comunità il 5 settembre 1966.

Il Concilio ecumenico intanto con la Costituzione dogmatica Lumen Gentium e il decreto Perfectae Caritatis sanciva i principi fondamentali del rinnovamento della vita religiosa. La congregazione accolse l’invito della Chiesa. Oltre al piccolo cambiamento apportato all’abito nel settembre  1969 iniziarono comunitariamente una seconda revisione delle Costituzioni alla luce dei documenti conciliari per renderle sempre meglio rispondenti alle concrete esigenze della Congregazione e della Chiesa. Le nuove Costituzioni furono approvate dall’Abate Ordinario di Montevergine Roberto D’Amore il 16 luglio 1972, 40° anniversario dell’apertura della prima casa religiosa di Mercogliano.

Intanto la Congregazione era cresciuta di numero. Nel 1966  dietro richiesta del  Vescovo della diocesi di Cava dei Tirreni, aprì una casa a S.Maria di Castellabate nella provincia di Salerno. Nel 1972 poi, dietro richiesta del Vescovo Larino e Termoli, aprì una casa a Campomarino in provincia di Campobasso. Già nel 1952 la Congregazione aveva aperto ad Ospedaletto d’Alpinolo  nella provincia di Avellino la  Scuola Materna “S.Guglielmo”.

Il 23 novembre 1980 in seguito al terremoto che colpì gran parte della Campania anche l’Istituto Maria SS. di Montevergine crollò, lasciando miracolosamente incolumi le suore, le convittrici e le orfane. La suore trovarono rifugio nei locali del seminario diocesano annesso all’Abbazia di Loreto di Montevergine. Qui le suore continuarono la loro vita di lavoro e di preghiera pur in locali troppo angusti.

Nel 1992,completati i lavori di ristrutturazione  le Suore ritornarono nell’Istituto per riprendere in modo più ampio la vita monastica e le attività apostoliche.

Nel 1984 due grandi avvenimenti segnarono la vita della Congregazione delle Suore Benedettine di Maria SS. di Montevergine: il Riconoscimento pontificio e l’Approvazione delle nuove Costituzioni da parte della Congregazione per i Religiosi e per gli Istituti Secolari.

Questo dono di Dio continua a dare un grande impulso di vita spirituale e di vita apostolica a tutte le suore, sfociato nel 2007 con l’apertura di una casa nello SriLanka.

 

Login



Template by Ahadesign Powered by Joomla!